Ospedale Versilia, Montemagni (Lega): “Troppi problemi acuiti con l’emergenza”

La denuncia della capogruppo in consiglio regionale intenta a predisporre un atto al nuovo assessore alla sanità

All’ospedale Versilia scarseggiano addirittura guanti e mascherine“. E’ questo l’allarme lanciato dalla consigliera della Lega in consiglio regionale Elisa Montemagni che torna a parlare dei problemi della struttura sanitaria.

“Oltre all’atavica e colpevole carenza di personale, da noi denunciata da anni – afferma Montemagni -a più riprese in questi giorni, varie sigle sindacali, stanno evidenziando altre importanti lacune presenti all’ospedale Versilia. Fermo restando che non avere un organico adeguato è un fatto inaccettabile, pare, altresì, che le scorte di guanti e mascherine siano ormai ridotte al lumicino, con tutte le inevitabili conseguenze del caso. Se la realtà fosse davvero quella drammaticamente dipinta dai sindacati sarebbe, dunque, un’ulteriore testimonianza della malagestione sanitaria che si sta perpetrando, colpevolmente, da tempo a danni del predetto nosocomio”.

“Insomma – conclude la rappresentante della Lega – per l’ennesima volta ci vediamo costretti, per il bene dei pazienti e degli stessi operatori sanitari, a cui rinnoviamo il nostro ringraziamento per la dedizione e la professionalità con cui svolgono la loro attività assistenziale, a predisporre un atto in cui chiediamo lumi sulle varie criticità al nuovo assessore alla sanità“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.