SiAmo Lucca: “Garante dei disabili, orgogliosi dell’accoglimento della nostra proposta”

Una mozione per l'istituzione della figura era stata presentata nell'aprile del 2019

“Che sia stata approvata la proposta lanciata da SìAmoLucca di istituire il garante per le persone con disabilità nel Comune di Lucca, non può che renderci orgogliosi. Grazie alla nostra determinante intuizione, il consiglio comunale ha finalmente scritto una bella pagina“. È il commento della lista civica dopo il via libera al provvedimento dato all’unanimità dall’assemblea di Palazzo Santini.

“C’è voluto più tempo del previsto, perchè la mozione per introdurre questa figura e promuovere l’esercizio dei diritti e l’opportunità di partecipazione alla vita sociale di tutti, era stata da noi presentata nell’aprile del 2019 – commenta il gruppo consiliare di SìAmoLucca – ma l’importante è che alla fine il risultato sia arrivato. Ci preme tuttavia sottolineare che non si tratta semplicemente di un traguardo, piuttosto di un punto di partenza. Il garante dovrà diventare un punto di riferimento per le persone svantaggiate e le loro famiglie. Potrà esercitare funzioni di suggerimento, controllo o vigilanza nei confronti dei Comune, segnalando disfunzioni, irregolarità, avanzando proposte e richiedendo iniziative e interventi ai fini dell’esercizio dei propri compiti”.

“Adesso ci auguriamo che si arrivi rapidamente alla predisposizione del bando per le manifestazioni di interesse a ricoprire questo delicato incarico – concludono i consiglieri Serena Borselli, Alessandro Di Vito e Remo Santini – e che il garante sia individuato all’insegna dei criteri di esperienza qualificata e al di fuori della politica. Con la proposta di istituzione del garante, SìAmoLucca ha voluto lanciare un messaggio di maggiore attenzione alla disabilità, ma al contempo anche un invito all’amministrazione comunale ad aprire un canale diretto con tutti coloro che si prendono carico 24 ore al giorno di queste persone, che si sentono sole e in un percorso di vita con tanti, troppi ostacoli”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.