Zappia (Lega): “A Capannori mancano colonnine elettriche per la ricarica delle auto”

Il consigliere di opposizione: "Sarebbe un passo in avanti verso una mobilità più sostenibile"

“Mancano colonnine elettriche a Capannori per ricaricare le auto”. La pensa così il consigliere della Lega, Bruno Zappia.

“Un comune grande come Capannori – spiega – che dice e si vanta di essere attento all’ambiente non ha colonnine per la ricarica di veicoli elettrici sul territorio. L’amministrazione può individuare sul territorio dei soggetti privati, come per le biciclette elettriche, per installare e gestire le infrastrutture, aperte al pubblico con ricarica ultraveloce. Questo sarebbe per l’amministrazione un passo in avanti verso una mobilità più sostenibile“.

“Le case automobilistiche puntano sull’elettrico – spiega ancora Zappia – e bisogna essere pronti per aiutare i cittadini a ricaricare le auto. Oggi a Capannori sono assenti, l’amministrazione fa slogan sull’ambiente, in realtà latita sulle cose che servono ai cittadini”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.