Quantcast

Coronavirus, l’invito alla prudenza del sindaco anche in lingua dei segni

Video fai-da-te dei consiglieri Petretti e Ciardetti. Il plauso dell'assessora al sociale Valeria Giglioli

I consigli e gli inviti alla prudenza per non diffondere il coronavirus da parte del sindaco Alessandro Tambellini anche nella lingua dei segni Lis, il tutto grazie all’inventiva dei consiglieri comunali Pilade Ciardetti e Cristina Petretti che, grazie alla disponibilità di Alice Sensi e Isabella Paoli, hanno montato artigianalmente un video in cui le parole di Alessandro Tambellini vengono tradotte anche per essere fruibili ai non udenti.

L’iniziativa ha ricevuto il plauso dell’assessore al sociale Valeria Giglioli: “Facciamo il nostro meglio, siamo pure un po’ artigiani, ma la passione è tanta e non ci fermeremo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.