Montemagni (Lega): “Sospendere il pagamento del contributo di bonifica”

La richiesta della capogruppo della Lega alla luce delle difficoltà per la pandemia

Posticipare il contributo di bonifica alla luce delle difficoltà derivate dalla pandemia. A chiederlo è Elisa Montemagni, capogruppo della Lega in Consiglio regionale.

“In un periodo particolarmente drammatico, stante la pandemia – afferma – pensiamo che ognuno debba fare la propria parte per sgravare le famiglie dalle usuali incombenze economiche. A tal proposito riteniamo che sarebbe un gesto apprezzato se anche i Consorzi di bonifica toscani, pensassero di rinviare il pagamento relativo alla riscossione dei tributi 2020”.

“Pensiamo – precisa l’esponente leghista – che sarebbe un’iniziativa di buonsenso da doversi, però, realizzare in tempi brevi. Ad esclusivo titolo di esempio il Consorzio Toscana Nord ha emesso quasi 300.00 avvisi di pagamento, con scadenze a dicembre e gennaio 2021; ebbene, tali bollettini dovrebbero essere, quindi, sospesi ed i relativi oneri spostati al termine della pandemia. In questa ottica abbiamo predisposto una mozione che chiede alla giunta d’impegnarsi in tal senso; ci auguriamo, per il bene dei contribuenti, che il nostro atto sia, dunque, approvato dall’zula”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.