Manifattura sud, il sindaco consegna la proposta Coima a tutti i capigruppo: “No a valutazioni parziali”

Il Comune annuncia di voler analizzare la proposta "il prima possibile ma nel modo più esauriente" e nel segno della pubblica utilità

Con una lettera, ieri sera (27 novembre), il sindaco Alessandro Tambellini ha inviato copia della nuova proposta progettuale di Coima sgr per la parte sud della ex Manifattura Tabacchi a tutti i capigruppo del consiglio comunale perché possano autonomamente esaminare e approfondire ogni aspetto degli elaborati.

L’amministrazione sta già studiando i documenti tecnico-economici al fine di pervenire il prima possibile, ma nel modo più esauriente, a valutare la proposta e la sua conformità all’interesse pubblico.

“Il Comune infatti – si legge nella nota dell’amministrazione – è tenuto a garantire la pubblica utilità e, se la proposta sarà ritenuta tale, rientrerà in un procedimento di evidenza pubblica con una gara aperta a qualsiasi contributo migliorativo”.

“Fino a quando i dirigenti – conclude la nota – i tecnici comunali e la giunta non avranno analizzato e valutato tutta la proposta progettuale in modo integrale, l’amministrazione eviterà di entrare nel merito di singole o parziali valutazioni“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.