Contagi fra i sanitari, Fantozzi (Fdi) scrive alla dg dell’Asl Toscana Nord Ovest

Il consigliere regionale: "Ospedali e presidi sanitari non possono permettersi il lusso di perdere forza lavoro determinante"

Anche Vittorio Fantozzi, vicecapogruppo di Fratelli d’Italia in consiglio regionale interviene sulla questione dei contagi da coronavirus fra i sanitari.

“Si registrano – dice Fantozzi – centinaia di dipendenti contagiati nell’Asl Toscana Nord Ovest. Serve un intervento immediato, un piano d’emergenza per tutelare il personale sanitario. Meno medici e infermieri in servizio e meno assistenza per i cittadini. In un momento in cui la curva regionale dei contagi si sta abbassando non possiamo permetterci di abbassare la guardia, fondamentale mantenere alta l’asticella della sicurezza a partire da chi, quotidianamente, è in prima linea nella battaglia al Covid”.

Fantozzi ha scritto una lettera alla direttrice Maria Letizia Casani per chiedere maggiore tutele per il personale sanitario: “Bisogna prevedere test, screening, dotazione di mascherine Ffp2, così come già fatto dall’azienda ospedaliera universitaria senese ad inizio novembre. Va rivisto in tempi rapidi il protocollo per l’uso dei dispositivi di protezione, sottoponendo il personale a test a tappeto. In questa fase emergenziale, ospedali e presidi sanitari non possono permettersi il lusso di perdere forza lavoro determinante nel contrasto al coronavirus e nell’erogazione dei servizi al territorio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.