Quantcast

Barsanti nel nuovo movimento politico ‘Difendere Lucca’: “Sogniamo una Lucca libera e forte”

Il manifesto: “Vogliamo rappresentare i cittadini che non si riconoscono nell’attuale amministrazione comunale"

Si chiama Difendere Lucca il nuovo soggetto politico “che punta – dicono i promotori – a rappresentare i cittadini che non si riconoscono nell’attuale amministrazione comunale”. È questo il movimento politico che vede in Fabio Barsanti, consigliere comunale eletto con la lista di Casapound, il rappresentante di punta.

“Sogniamo una Lucca libera e forte – si legge nella presentazione – che difenda le propria fondamenta politiche, sociali, economiche e culturali. Fondamentale creare una reale alternativa al centrosinistra. Oggi Lucca attraversa una crisi di carattere politico, sociale ed economico, come poche altre volte in passato ha dovuto affrontare. Con un’amministrazione di centrosinistra che sa di non rappresentare la maggioranza dei cittadini e che oscilla tra atteggiamenti supini ai diktat della Regione Toscana e la complicità con la disinvolta ingerenza di potentati economico finanziari, che mirano a fare della cosa pubblica lucchese un proprio giardinetto speculativo”.

“Siamo un movimento di cittadini – prosegue – che, superando gli steccati ideologici, sognano una Lucca libera e forte. Vogliamo essere la voce dei commercianti lucchesi e delle partite iva piegati dalla crisi, dei lavoratori sempre più precari e delle famiglie sempre più in difficoltà. Abbiamo ben chiaro che, per arrivare ad un vero rilancio delle città e di tutto il suo circondario, bisogna prima di tutto difenderne le fondamenta politiche, sociali, economiche ed anche culturali”.

“La nostra voce in consiglio comunale è Fabio Barsanti. In questi anni – continua il comunicato – Barsanti ha dimostrato di essere un uomo libero, che persegue gli interessi della città e dei lucchesi, facendo un’opposizione seria e nel pieno rispetto del proprio elettorato. Siamo fra i tremila cittadini che lo hanno votato nel 2017, e che raccolgono il motto della sua campagna elettorale”.

“Saremo principalmente sul territorio – conclude la nota – con il tipico agire della cittadinanza attiva. Saremo nelle frazioni per la valorizzazione del territorio, accanto ai comitati di quartiere per recepire le loro battaglie contro la lottizzazione della città. Saremo insieme alle associazioni di promozione culturale, sportive e di volontariato, per ricreare uno spirito di solidarietà svincolato dal consociativismo politico. Per questo è molto altro nasce Difendere Lucca”.

Barsanti: “Io in Fdi? Per ora penso solo al bene di Lucca”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.