Le rubriche di Lucca in Diretta - in Regione

Saldi, Zucconi a fianco di Torselli e Nucci: “Anticiparli, i commercianti devono smaltire l’invenduto”

Il parlamentare di Fratelli d'Italia: "Posticiparli al 30 gennaio uccide il commercio toscano"

Sui saldi in Toscana l’onorevole di Fratelli d’Italia Riccardo Zucconi la pensa comeFrancesco Torselli e  Paola Nucci e chiede di anticiparli

Fratelli d’Italia: “No ai saldi dal 30 gennaio, occorre anticipare”

“Concordo in pieno con le parole del capogruppo FdI in Regione Toscana quando sostiene che la decisione della giunta Giani di posticipare i saldi al 30 gennaio uccide il commercio toscano e appoggio in pieno la sua richiesta di chiedere a Pd e Italia Viva di ripensarci , di ritirare la determina prima che sia troppo tardi e firmare già oggi una delibera che anticipi i saldi quanto prima”.

“Non sappiamo cosa succederà nelle prossime settimane – affermano gli esponenti del partito di Giorgia Meloni – ma abbiamo la certezza, considerando il trend del numero di nuovi positivi quotidiani, che la Toscana sarà in zona gialla per due giorni e poi almeno una settimana a partire dall’11 gennaio. Questa finestra deve essere sfruttata il più possibile: è un momento cruciale per i commercianti toscani al fine di smaltire tutto l’invenduto della stagione invernale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.