Riapertura scuole, Pd Lucca: “Toscana si è dimostrata regione modello”

Plauso dal partito all'assessore Baccelli per aver garantito il funzionamento del trasporto pubblico locale

“In questo periodo storico profondamente segnato dagli effetti nefasti dell’emergenza epidemiologica sulla salute dei cittadini, sul tessuto economico e le relazioni sociali, gli esempi e i comportamenti virtuosi rischiano purtroppo di ricevere meno attenzione mediatica degli eventi tragici o delle quotidiane polemiche politiche”. Comincia così l’intervento a firma dell’Unione comunale del Pd di Lucca. 

“Crediamo – dicono i dem lucchesi – a maggior ragione in questa fase difficile, che sia importante invece sottolineare e rivendicare anche gli esempi positivi quando si ha la fortuna di poterli rilevare, specie in tema di politiche pubbliche. È il caso dell’azione portata avanti dalla Regione Toscana per consentire la riapertura delle scuole superiori, avvenuta lunedì scorso senza particolari disagi o conseguenze negative”.

“Ad oggi – dice ancora la nota – la nostra è infatti la prima grande regione italiana ad essere riuscita a riavviare la didattica in presenza, seppure al 50 per cento. Un risultato importantissimo, da tempo auspicato dalle famiglie, reso possibile da una programmazione lungimirante e da un lavoro costante del presidente e della giunta regionale e di tutti i soggetti e le istituzioni coinvolte, con un coordinamento complessivo essenziale per far ripartire una macchina così complessa”.

“Elemento centrale di questo lavoro – prosegue – è stato senz’altro quello svolto in tema di trasporti, uno dei settori in principio oggetto di maggiore preoccupazione, che grazie agli investimenti regionali ha potuto contare sull’incremento del parco mezzi e la predisposizione di personale e servizi ad hoc per garantire adeguate condizioni di sicurezza per i ragazzi e le ragazze. In questo senso va sottolineato positivamente il lavoro svolto dall’assessore regionale ai trasporti e le infrastrutture Stefano Baccelli, che nel pieno svolgimento del suo ruolo ha garantito in tutto il territorio regionale l’adeguamento del servizio di Tpl, seguendo la vicenda con grande impegno”.

“Dunque abbiamo la dimostrazione – conclude il Pd – che con la programmazione, gli investimenti, il lavoro e un po’ di buon senso è possibile costruire le condizioni per la ripartenza anche nei settori dove appare più difficile. In attesa di poter apprezzare gli effetti del vaccino, ci auguriamo che quanto fatto dalla Regione Toscana possa funzionare da esempio ed essere seguito e replicato”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.