Da Forza Italia una proposta di legge per il volo da diporto

Mallegni: "Nuova linfa per il settore del turismo con il sostegno a realtà come l'aeroporto di Tassignano"

“Sono molto felice di questa proposta di legge sul volo da diporto, in quanto Forza Italia si è battuta fin dall’inizio per sostenere queste realtà ormai lasciate a loro stesse”. Commenta così il senatore di Forza Italia, Massimo Mallegni, la proposta di legge per la valorizzazione e la promozione del volo da diporto e sportivo e dell’avioturismo portata avanti dai senatori Briziarelli, lo stesso Mallegni, Pergreffi, Ruspandini, Steger, Barachini, Berutti, Campari, Corti, Paroli e Rufa.

“Forza Italia si è concentrata fin dall’inizio sull’argomento, in quanto il volo da diporto è strettamente collegato al turismo e non è un settore da sottovalutare. Abbiamo condiviso volentieri il disegno di legge, sono infatti onorato di essere stato il secondo firmatario, e cercheremo di coinvolgere gli altri gruppi parlamentari cercando di scavalcare il limite “maggioranza/opposizione” per il bene di queste realtà che meritano un intervento forte del governo”, si legge nella nota del senatore azzurro.

“Io sono toscano – continua il senatore – e nella mia regione ci sono importanti realtà di questo tipo, ormai quasi dimenticate, prima tra tutte l’aeroporto di Tassignano, ma anche la pista di atterraggio, dell’aeroporto Massa-Cinquale, direttamente sulla spiaggia di Forte dei Marmi. Se questi luoghi prenderanno nuova vita potranno essere motore per l’industria e per il turismo: non possiamo permetterci di lasciarli al degrado”

“L’idea – conclude Massimo Mallegni – è quella di coinvolgere attivamente le associazioni, gli aeroclub e gli enti di controllo, che spero facciano la loro parte, e portare a casa la proposta di legge entro l’estate. È una grande occasione per risollevare un settore importante e per offrire ai cittadini un servizio che non deve essere secondario e in questo, come sempre, Forza Italia è in prima linea”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.