“Melania escort di Trump”, Tambellini su frase Friedman: “Parole inaccettabili”

Il sindaco di Lucca: "Bene le scuse immediate, ma certi capipopolo non possono certo fare da esempio"

Anche il sindaco Alessandro Tambellini è intervenuto per stigmatizzare l’espressione usata dal giornalista Alan Friedman, lucchese di adozione, nei confronti della ex first lady americana Melania Trump.

“La definizione usata nei confronti di Melania Trump dal giornalista Alan Friedman su Rai Uno – dice Tambellini – è inaccettabile, come è grave che nessuno dei presenti alla trasmissione sia intervenuto immediatamente per rilevare il fatto e per prenderne le distanze. Friedman ha compreso molto bene, immediatamente, il suo errore e sono contento che si sia prontamente e pubblicamente scusato dell’accaduto”.

“Voglio altresì far notare, comunque, che locali capipopolo (oggi si chiamano influencer?) – prosegue Tambellini – molto vicini alla politica dell’ex presidente Trump (e siamo felici della particella ex) o ad altre azzardate teorie politiche, sono ben lontani dall’essersi scusati di parole aggressive e pesantemente offensive contro le donne e altre categorie sociali, definizioni che si possono ancora evincere dalle registrazioni dei comizi Facebook di cui recentemente mi è stata inoltrata una sintesi scritta”.

“Dai pulpiti oggi di moda (i cosiddetti social) – conclude – dovrebbero essere pronunciate sempre parole prudenti che invitano alla ragionevolezza e al tentativo di composizione dei dissidi e non parole che invece spingono alla rabbia, alla contrapposizione sociale e politica, a mio parere in modo pericoloso come hanno dimostrato numerosi fatti anche recenti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.