Scostamento di bilancio, Mallegni: “Votiamo sì solo per il bene di imprese e cittadini”

Duro attacco al governo del senatore azzurro: "Il vostro atteggiamento è vergognoso"

“Votiamo sì per il bene delle imprese e delle famiglie italiane, ma il vostro atteggiamento è vergognoso”. Un duro attacco quello del senatore di Forza Italia Massimo Mallegni al governo sullo scostamento di bilancio di 32 miliardi di euro, approvato in Senato all’unanimità

“Votare questo scostamento sul piano politico è imbarazzante ma, per il bene delle imprese e delle famiglie che sono e resteranno sempre la priorità di Forza Italia ci sentiamo in dovere di votarlo comunque –  commenta il parlamentare azzurro –  La cosa ancora più imbarazzante è però essermi trovato in aula e aver notato che noi, come Forza Italia, eravamo presenti in più di 20 persone su 50 mentre la maggioranza, che conta 156 senatori, si è presentata con meno di 20 rappresentanti. Cosa dimostra ciò? Sempre e unicamente un governo assente nel momento in cui si discute dei reali bisogni e necessità dei cittadini, cosa che non succede però quando si tratta di salvaguardare la posizione”.

“Sapete perché la maggioranza non era presente? Perché si vergognava a dire che anche questa volta ci spillerà 32 miliardi di euro – tuona Mallegni come hanno fatto con i 120 fulminati negli ultimi mesi 9 mesi a causa della loro incapacità.  Dovevano essere presenti, come doveva essere presente il presidente del consiglio Giuseppe Conte a dirci come questi soldi verranno spesi, sostenuti e rimborsati”.

“Questo atteggiamento è vergognoso – conclude –  e noi di Forza Italia, assolutamente e orgogliosamente lontani da queste dinamiche, vigileremo attentamente su come questa somma verrà gestita perché noi – al contrario di qualcuno – I  personalismi li lasciamo a chi non sa fare una buona politica e ci concentriamo solo ed esclusivamente sugli italiani che stanno pagando un caro prezzo per la poca dignità di questo Governo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.