Fantozzi: “Maltempo in Valle e Garfagnana, serve più cura del territorio”

Il consigliere regionale Fdi: "I residenti non possono vivere sempre nell'emergenza"

“Neve o pioggia che sia la situazione in Garfagnana e Mediavalle è sempre critica. Dopo una nottata di pioggia, dal territorio arrivano segnalazioni dai vari comuni di frane, smottamenti, allagamenti, interruzioni di strade, frazioni isolate. Massima vicinanza ai residenti costretti, anche questa volta, a dover far fronte a disagi e danni. E’ evidente la mancanza di cura del territorio così come la completa latitanza delle istituzioni regionali e nazionali che, negli anni, hanno investito solo le briciole”. A dirlo è il vice-capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale, Vittorio Fantozzi.

“Il grido di dolore si leva dai comuni e dalle frazioni: così non si può più andare avanti -riferisce il Consigliere regionale, che ha raccolto segnalazioni dei residenti e dei vari esponenti di Fdi in Garfagnana e Mediavalle -. Li chiamano eventi eccezionali per crearsi alibi e lavarsi le coscienze, ma, purtroppo, non sono tali: sono eventi ordinari per chi vive in montagna. Non è, invece, accettabile che ogni volta che piove o nevica sopra la media il territorio frani o si allaghi. O si cambia in fretta rotta oppure la Valle del Serchio è destinata a spopolarsi progressivamente, il territorio rischia l’abbandono da parte dei residenti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.