Martinelli (Fdi): “Sicurezza dimenticata da Comune e governo”

Il capogruppo di Fratelli d'Italia: "Il sindaco può e deve alzare la voce nelle sedi competenti"

“Governo e amministrazione locale hanno preso a picconate il tema della sicurezza”. Lo dichiara Marco Martinelli presidente del gruppo consiliare Fratelli d’Italia al Comune di Lucca che interviene con decisione sui furti che hanno riguardato la città di Lucca.

Non è vero – aggiunge Martinelli – che non si possa fare nulla per la sicurezza delle nostre città e non è nemmeno vero che i sindaci non possano fare qualcosa. Quando sento lo scaricabarile tra enti vale la pena di ricordare che al governo del paese c’è lo stesso partito di maggioranza che è Lucca: il Pd. Il sindaco può e deve alzare la voce nelle sedi competenti e richiedere maggiore attenzione per la nostra città presa di mira da furti e da un clima di insicurezza generale”.

“I residenti – prosegue – hanno paura e le attività commerciali del centro storico ma anche della periferia devono fare i conti, oltre alla crisi portata dalla pandemia Covid-19, anche con i furti nelle attività. Serve una forte ed immediata discontinuità con la politica di questi anni  rimasta schiava di un’ideologia del buonismo e del lassismo che non considera la sicurezza una richiesta reale dei cittadini. Il nostro plauso e ringraziamento va a tutte le donne e gli uomini delle forze dell’ordine che ogni giorno sono impegnati sul territorio senza mezzi e senza un supporto reale dal governo che non dà la giusta dignità al loro fondamentale lavoro”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.