Quantcast

Caso Serinper, Montemagni: “Indagine sulle strutture che accolgono minori e famiglie in difficoltà”

La consigliera: "L’iniziativa nasce da un nostro specifico atto approvato dall’aula”

“Accogliamo con soddisfazione che la commissione sanità abbia recepito ed approvato all’unanimità la nostra proposta di avviare un’indagine conoscitiva inerente al vasto ed importante settore che coinvolge le strutture ospitanti minori e famiglie in difficoltà”. Apre così la nota di Elisa Montemagni, capogruppo in consiglio regionale della Lega, che spiega: “Il tutto nasce dal caso Serinper e ci auguriamo che tale approfondimento sulla rilevante tematica, serva a trovare eventuali correttivi. Sei mesi in cui – precisa – saranno sentiti i vari protagonisti del settore, come, ad esempio, il garante per l’infanzia, l’osservatorio sociale toscano ed i direttori generali delle varie Asl”.

“Verrà anche svolta – sottolinea la rappresentante della Lega – un’utile comparazione sul tema con tre regioni: Emilia-Romagna, Lombardia e su nostra espressa richiesta anche col Veneto. Sono certa che i colleghi Giovanni Galli ed Andrea Ulmi, nostri rappresentanti nella specifica commissione, sapranno dare un significativo contributo, unitamente agli altri consiglieri, non per sostituirsi alle doverose indagini della magistratura, ma per capire – conclude – quali modifiche si debbano e possano apportare in questo delicato comparto assistenziale.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.