Quantcast

Confedilizia: “No al blocco degli sfratti”

Il presidente Mazzei: "Evitare che i proprietari rimangano schiacciati dall'emergenza sanitaria e dall'eccessivo peso fiscale"

L’associazione della proprietà edilizia, Confedilizia della provincia di Lucca, interviene sul blocco degli sfratti, con le parole  del suo presidente, Piero Mazzei: “Confedilizia non è un movimento né un partito politico – precisa – È una storica associazione che difende la legalità e i diritti dei proprietari. Il nuovo esecutivo, quali che siano le forze che lo sosterranno, dovrà subito intervenire sul blocco degli sfratti per impedire che i proprietari restino schiacciati tra il martello di una emergenza sanitaria, destinata ancora a durare, e l’incudine di un peso fiscale eccessivo e tutto a carico dei locatori”.

“Fra le ‘parti sociali’ il cui sostegno è stato invocato dal dottor Mario Draghi – conclude il presidente Mazzei – vi sono infatti anche i milioni di italiani, piccoli e grandi proprietari, sinora sempre penalizzati da misure restrittive, ingiuste ed anche illogiche”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.