Governo Draghi, Mallegni e Gasparri (Forza Italia): “Archiviare la direttiva Bolkestein”

I due senatori chiedono al ministero del turismo impegni immediati per il settore

Governo Draghi, i senatori Maurizio Gasparri e Massimo Mallegni (Forza Italia) chiedono al ministero del turismo impegni immediati per il settore.

“Al nuovo governo, che imitando quanto ha fatto Silvio Berlusconi, ripropone il ministero del turismo, chiediamo impegni immediati per il settore che rappresenta il 13% del Pil italiano – spiegano in in una nota i senatori di Forza Italia -. In questo contesto sarà urgente archiviare la direttiva Bolkestein e consentire anche alle imprese balneari di lavorare con serenità e sicurezza”.

“Su questo – aggiungono –  ci faremo promotori, già nei prossimi minuti, di immediate iniziative a nome di Forza Italia per impegnare il governo ad un’azione incisiva e concreta. Sarà uno dei punti che Forza Italia considera prioritario è inderogabile. Tutela dei nostri operatori de mare, ma rilancio di tutto il comparto del turismo. Senza dubbi e senza incertezze di nessun tipo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.