Due big per la Perini Navi, Lega: “Salvaguardare tutti i posti di lavoro”

Montemagni, Santini e Pardini: "Le istituzioni facciano il loro compito"

Due grandi realtà per salvare il futuro del marchio Perini Navi, parlano Elisa Montemagni, Alessandro Santini ed Alberto Pardini, rispettivamente capogruppo in consiglio regionale, capogruppo e consigliere comunale a Viareggio della Lega.

“Apprezziamo l’ipotesi che due importanti realtà della nautica italiana – dicono – si stiano interessando alla Perini Navi, cercando, in tal modo, di trovare un’idonea soluzione al fallimento della società viareggina. Una notizia importante che, ci auguriamo, preveda di preservare in toto i circa cento posti di lavoro ed ovviamente anche quelli creati, indirettamente, dall’indotto”.

“Parimenti – precisano gli esponenti leghisti – è doveroso che l’operazione sia attenzionata, al fine che quanto manifestato si concretizzi pienamente in realtà. Il momento è alquanto delicato ed è fondamentale che le istituzioni, a vari livelli, non facciano, pertanto, mancare il loro apporto”.

“In tal senso – ricordano Santini e Pardini – abbiamo presentato un atto sulla tematica in consiglio comunale”. “Insomma – concludono i tre esponenti – il progetto di salvataggio ci pare sicuramente interessante; speriamo che le parti in causa trovino, dunque, rapidamente una complessiva e valida intesa sulla delicata questione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.