Impianti di sci, Zucconi (Fdi): “Basta con le decisioni last minute”

Il deputato di Fratelli d'Italia: "L'incompetenza e l’incapacità del ministro Speranza è ormai sotto gli occhi di tutti"

“Come per la categoria dei ristoratori, che solo poche ore prima del giorno di San Valentino hanno saputo che non avrebbero potuto lavorare, così è stato per gli operatori della montagna”. Così il deputato di Fratelli d’Italia Riccardo Zucconi interviene a difesa dei gestori degli impianti di sci.

“E a niente sono servite le proteste di migliaia di imprenditori, che da settimane si stavano organizzando con spese e assunzioni in vista della riapertura dopo un anno di chiusura forzata – prosegue Zucconi -. Al di là dell’interrogativo strettamente tecnico se fosse o meno giusto il passaggio in zona arancione delle regioni interessate, mi chiedo se non sia ormai sotto gli occhi di tutti la gravissima incompetenza di questo governo, che ha avuto un anno di tempo per organizzarsi nella gestione della pandemia  e nonostante questo continua a brancolare fra incertezza e decisioni last minute, dando la colpa al comportamento degli italiani”.

“Come abbiamo più volte detto in questi giorni – conclude il deputato – alla montagna serve certezza e non Speranza, una battuta che nasconde però un’amara verità: la riconferma del Ministro della salute resta uno dei motivi per i quali Fdi è fieramente all’opposizione in questo nuovo governo Draghi e ne siamo ancor più convinti dopo le assurde esternazioni del consulente Walter Ricciardi sulla necessità di un nuovo lockdown totale. Il governo pensi adesso a riparare il danno con rimborsi adeguati a tutte le categorie coinvolte”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.