Quantcast

Zappia (Lega): “Su mozione plastic free l’ennesimo teatrino del Pd”

Il consigliere di opposizione: "La maggioranza ci ha abituato a boccare a prescindere le nostre iniziative consiliari"

Mozione in Consiglio su plastic free, polemico Zappia (Lega).

“I cittadini devono sapere la verità – dice –  L’ultimo consiglio comunale mercoledì si è discussa la mozione di Fratelli d’Italia sulla plastic free per utilizzare materiale che non sia plastica o micro plastica. Incentivare l’utilizzo di materiali che non siano formati da plastica all’interno degli edifici scolastici, all’interno delle mense, delle biblioteche e all’interno del nostro territorio. Minore utilizzo di materiale plastica a favore di materiale biodegradabile, compostabile o di economia circolare. C’è stato per l’occasione l’ennesimo teatrino politico portato avanti dalla maggioranza, ma soprattutto dal capogruppo del Partito Democratico Angelini, che ha presentato una mozione uguale molti ma molti mesi dopo a quella di Fratelli d’Italia. Il titolo della mozione era Comune plastic free quella della maggioranza, mentre era Comune di capannori plastic free quella di Fdi”.

“Il capogruppo del Pd sosteneva di mettere in votazione la pratica insieme a quella di Fdi – prosegue Zappia – Ovviamente è andata a finire che la mozione di Fdi è stata bocciata con le parole del capogruppo che diceva che la maggioranza bocciava con tutte le proprie forze e convintamente la mozione. Questo significa negare l’evidenza e un’altra pagina brutta cui questa amministrazione ci ha abituati a bocciare a prescindere tutte le proposte e iniziative che vengono da parte dell’opposizione“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.