Quantcast

Morte Placido, Marcucci: “Lascia a Lucca un grande vuoto”

Il senatore fu assessore provinciale con il professore in una giunta pentapartito

Anche il senatore Andrea Marcucci ricorda la figura di Vincenzo Placido, scomparso ieri a Lucca.

“Ho conosciuto Vincenzo Placido – dice – all’inizio del 1990. Siamo stati colleghi assessori nella giunta della Provincia di Lucca con deleghe molto simili. Ci occupavamo di scuole, di giovani, della loro formazione, in pratica, nel nostro piccolo, di futuro. Lui socialista, io giovane liberale“.

“Ne ho apprezzato – prosegue – le tanti doti umane e la sua capacità di leggere la politica. La sua morte lascia a Lucca un grande vuoto. Le mie più care condoglianze alla moglie, al figlio, ai fratelli, a tutta la sua comunità politica”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.