Quantcast

Nuovo Consiglio sulla manifattura sud, la maggioranza: “Bene la richiesta del sindaco di convocare l’assise”

Le forze che sostengono Tambellini: "Si conferma massima trasparenza che ha sempre contraddistinto la sua amministrazione"

Si terrà entro aprile il consiglio comunale dedicato al progetto per la manifattura sud. A chiederlo è stato il sindaco Alessandro Tambellini. 

Positivo il commento della maggioranza sull’assise: “Come consiglieri dei gruppi di maggioranza – dice –  sosteniamo la richiesta del sindaco Alessandro Tambellini di convocare un consiglio comunale dedicato all’aggiornamento sulle questioni inerenti la parte sud della Manifattura, oggetto della proposta progettuale di Coima Sgr e Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. Il sindaco prosegue il programma politico condiviso con la maggioranza che si contraddistingue per un’ampia visione, in grado di dare un’impronta estremamente positiva al futuro della città, tutto nella massima trasparenza che ha sempre contraddistinto la sua amministrazione”.

“Bene ha fatto – dice ancora la maggioranza – a chiedere la convocazione del Consiglio per informare direttamente le forze politiche e quindi indirettamente anche tutta la cittadinanza sulle novità che interessano l’articolazione della proposta di finanza di progetto che, ci auguriamo, possa portare a un completo recupero della grande struttura di archeologia industriale”.

“Come forze di maggioranza ricordiamo che, in entrambi i mandati – conclude la nota – l’amministrazione si è fortemente impegnata per portare a compimento il recupero della Manifattura, rimodulando i progetti ex Piuss e rendendoli coerenti con i reali bisogni della città. Dopo il recupero del cantiere della parte nord, sottratto al fallimento di ben due cordate di imprese, l’amministrazione conta di condurre a termine i restauri. Infine grazie all’intervento della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, si sono create le condizioni per attrarre 60 milioni di euro di investimenti, dedicati alla parte sud, in grado di riportare in vita tutta la struttura, con un’operazione di urbanizzazione sostenibile e ambiziosa, sempre guardando all’interesse della nostra città come abbiamo fatto sin dall’inizio del mandato”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.