Quantcast

Forza Italia si organizza anche in Garfagnana: il coordinatore è Piero Landi

Nasce un nuovo coordinamento territoriale. Landi: "È un progetto inclusivo, partecipato e condiviso"

Si muove la politica in Valle del Serchio. Forza Italia si organizza e riparte dalla Garfagnana con un nuovo coordinamento territoriale, ricco di partecipazione, contenuti e specificità. A volerne la nascita, direttamente il senatore Massimo Mallegni.

Una politica coesa, accomunata dal buon senso, da spirito di volontarietà ma soprattutto da un forte senso del dovere. Tante le competenze e le professionalità a servizio dei cittadini, organizzati in 18 dipartimenti, coordinati da Piero Landi, residente nella frazione di Filicaia (comune di Camporgiano).

Lo stesso Landi (per lui si era parlato anche di un approdo, evidentemente non andato a buon fine, in Italia Viva) afferma: “Viviamo un momento difficile ma dobbiamo impegnarci e lo vogliamo fare insieme agli amici, sostenitori e quanti abbiano a cuore il futuro della Garfagnana. Il nostro è un progetto inclusivo, partecipato e condiviso, mai disgregante, rispettoso e radicato ai valori di Forza Italia, democratico e riformista. Insieme per una politica territoriale vicina ai cittadini, agli agricoltori, agli artigiani, ai commercianti e più in generale alle attività produttive, sociali ed economiche, capace di ascoltare e di impegnarsi oltre ogni possibile ragione per ottenere risposte e soluzioni concrete. Una politica laboriosa, operativa, dinamica, costruttiva. Aperta al dialogo, al confronto, alle buone maniere e mai contro a prescindere. Con coraggio e giusta considerazione, avanzeremo proposte e soluzioni per la Garfagnana di oggi e di domani, per quella Garfagnana da vivere, gestire e consegnare ai nostri figli e nipoti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.