Quantcast

Caos tamponi per studenti, Montemagni: “Alle farmacie mancano le linee guida”

La consigliera: "Possibile che non si riescano ad avere indicazioni chiare su come muoversi?"

Dopo il dramma delle prenotazioni dei vaccini per i più vulnerabili, Elisa Montemagni, capogruppo in consiglio regionale della Lega, commenta anche le criticità in merito alla possibilità di fare tamponi gratuiti per gli studenti ed i loro familiari.

“In questo caso – prosegue – sembra che gli strumenti ci siano, ma mancano le fondamentali linee operative a cui i farmacisti si devono, giocoforza, attenere. Insomma senza le classiche, quanto indispensabili istruzioni per l’uso, si va poco lontano, con tutte le inevitabili conseguenze del caso”.

“Siamo, ahimè, alle solite – conclude Montemagni – possibile che non si riesca, pressochè mai, a mettere in condizione chi deve supportare le persone, anche nell’attività di prevenzione al virus, ad avere indicazioni chiare su come muoversi? Un altro problema che, per scarsa organizzazione, rischia di creare disagi ai cittadini interessati”

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.