Quantcast

Suolo pubblico e tassa di soggiorno, Fantozzi e Martinelli (Fdi): “Stop a Lucca per tutto il 2021″

I due esponenti: "“L’abbattimento di queste due tasse sia inserito nel piano di aiuti alle imprese commerciali duramente colpite dall’emergenza sanitaria ed economica"

Suolo pubblico e tassa di soggiorno, stop per tutto il 2021. Il consigliere regionale Vittorio Fantozzi, vicepresidente della commissione Sviluppo economico ed il capogruppo di Fdi, Marco Martinelli, rilanciano quanto già chiesto da Fratelli d’Italia dai banchi del consiglio comunale a Lucca.

“Prevedere suolo pubblico e tassa di soggiorno gratis fino a giugno, come annunciato dal Comune, va nella direzione giusta ma non basta. E’ prevedibile che saranno i mesi estivi ad evidenziare un progressivo ritorno alla normalità con la possibilità di una ripresa dei flussi turistici. Quindi serve estendere il provvedimento comunale anche alla seconda metà dell’anno, come ha anche chiesto Confcommercio. L’abbattimento di queste due tasse deve essere inserito nel piano di aiuti alle imprese commerciali duramente colpite dall’emergenza sanitaria ed economica”.

“Anche sulla tassa dei rifiuti l’amministrazione può e deve farsi sentire con il governo nazionale per avere i fondi necessari così da far pagare una tariffa calibrata sul quantitativo effettivo di rifiuti prodotti. Infatti, sono moltissime le attività chiuse per mesi o comunque con lavoro ridotto: vanno accolte le lettime richieste di questi imprenditori”, esortano Fantozzi e Martinelli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.