Quantcast

Campagna vaccinale, la Lega chiede un sopralluogo del generale Figliuolo in Toscana

Chiesta anche l'istituzione di un commissario regionale ad hoc per i vaccini

A fronte dei ritardi degli ultimi giorni e dei problemi riscontrati finora sulla campagna vaccinale in Toscana, la Lega chiede che il commissario straordinario per l’emergenza Covid faccia un sopralluogo nella nostra regione.

“Considerato che, giustamente, il generale Figliuolo in questi giorni è impegnato sul territorio, visitando diverse Regioni – afferma Elisa Montemagni, capogruppo in consiglio regionale della Lega – pensiamo sia utile e doveroso che l’Alto ufficiale possa fare tappa pure in Toscana, dove è ormai palese che la campagna vaccinale stia facendo riscontrare, da tempo, diverse criticità.” “Invitiamo, quindi, il nuovo Commissario straordinario per l’emergenza Covid – prosegue la Montemagni – a mettere in agenda, possibilmente per i prossimi giorni, un suo sopralluogo pure nella nostra regione in modo da potersi confrontare con i responsabili locali della sanità e verificare l’effettivo andamento, pregresso ed attuale, dell’attività preposta alla vaccinazione dei cittadini.”

È d’accordo l’onorevole Mario Lolini, commissario regionale della Lega: “Condivido pienamente l’iniziativa del nostro capogruppo che è in perfetta sintonia con la richiesta, avanzata assieme alla collega Donatella Legnaioli, di chiedere un commissario ad hoc, sulla delicata tematica, per la Toscana”. “È necessario ed urgente – conclude il parlamentare – che si faccia, infatti, piena chiarezza sulle svariate problematiche emerse in queste tormentate settimane dedicate alla vaccinazione dei nostri corregionali.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.