Quantcast

Via del Campaccio a Pozzuolo, in Consiglio la mozione Barsanti per il ripristino dell’utilizzo pubblico

La via in questione nel giugno 2017 era stata declassata a uso privato

Dopo le polemiche su via del Campaccio a Pozzuolo, domani (11 aprile) si discuterà in Consiglio la mozione di Fabio Barsanti di Casapound per chiedere il ripristino dell’utilizzo pubblico. La via in questione nel giugno 2017 era stata declassata a uso privato: la scelta dell’amministrazione comunale è stata fortemente criticata dai residenti e non solo.

“Finalmente discuteremo in consiglio comunale la mozione su via del Campaccio a Pozzuolo. Questa mozione – afferma il consigliere di Difendere Lucca – è figlia dei numerosi incontri e dei confronti con i residenti di zona e chiede che la via torni ad essere fruibile ai cittadini. Ricordo che questa via è stata declassata nel 2017 con un procedimento eseguito in sordina dall’amministrazione. A seguito di questa decisione i cittadini della zona si sono ritrovati un cancello e uno sbarra che ne limitano l’accesso: hanno perso in definitiva una strada pubblica”

“Prima della decisione della giunta Tambellini – prosegue la nota – la strada era a servizio delle abitazioni dei residenti e rappresentava una sicura via di fuga in caso di incendio o evacuazioni, collegava Pozzuolo con le zone limitrofe ed era sfruttata come percorso sportivo. Inoltre il sentiero faceva parte della Ret (Rete escursionistica toscana) ed era stato ristrutturato pochi anni prima nell’ambito del progetto curato dalla Provincia di Pisa. È assurdo che l’amministrazione privi i cittadini di strade e sentieri per andare incontro alle esigenze dei privati”.

“Ovviamente i cittadini della zona non sono mai stati coinvolti e informati – conclude Barsanti – venendo a conoscenza della delibera tramite cartelli apparsi a posteri lungo il sentiero. Hanno sempre criticato l’operazione organizzando anche una raccolta firme per chiedere il ritiro immediato del provvedimento. A nulla sono servite anche le mie discussioni con membri della giunta. Le varie ipotesi alternative promesse dall’amministrazione non sono mai state realizzate. Quello che chiederò alla giunta lunedì è di riparare ad un errore fatto”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.