Quantcast

Fratelli d’Italia: “Tre milioni di euro per 20 posti letto Covid a Campo Marte, Regione chiarisca”

Martinelli e Fantozzi: "Come mai la struttura è così sottoutilizzata?"

“La Regione ha investito oltre 3 milioni di euro, con procedura d’emergenza, per ristrutturare Campo di Marte e ad oggi vi trovano spazio appena 20 posti letto per le cure intermedie, a fronte di 150 posti disponibili. Visto che, la scorsa settimana, l’ospedale San Luca ha raggiunto il numero massimo di ricoverati da inizio pandemia bloccando gli interventi di chirurgia programmata. Ma allora, perché la struttura è così sottoutilizzata?”. Lo chiedono gli esponenti di Fratelli d’Italia, Vittorio Fantozzi, consigliere regionale, e Marco Martinelli, capogruppo in consiglio comunale a Lucca.

“Il 29 dicembre scorso – ricordano Fantozzi e Martinelli – il padiglione è stato inaugurato in pompa magna dal presidente Giani e dall’assessore Baccelli, che  presentarono la struttura come l’ultimo baluardo della sanità pubblica per la terza ondata pandemica. Ad oggi non si sa più niente, dopo l’annuncio a fine marzo dell’apertura di un’area Covid al terzo piano del padiglione A con una ventina di posti letto per pazienti attualmente ospiti della struttura di cure intermedie che si trova nella palazzina C. È necessario fare chiarezza visto che i soldi investiti sono pubblici e tanti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.