Quantcast

“Stop coprifuoco”, fiaccolata e flash mob in piazza con Fdi

Iniziativa per chiedere la revoca della misura per favorire ristoranti e locali

Fratelli d’Italia ha organizzato per domani (30 aprile), alle 21, fiaccolate e flash mob, nel rispetto della normativa anti-Covid, per protestare contro il coprifuoco che danneggia bar e ristoranti. Il partito, con i suoi rappresentanti, sarà presente in 8 province toscane: Arezzo (piazza Grande), Firenze (viale dei Mille angolo viale Fanti), Grosseto (piazza Dante), Livorno (terrazza Mascagni), Siena (piazza della Posta), Pistoia (piazza Spirito Santo), Prato (piazza del Comune), Lucca (Piazza del Giglio e Pontile di Lido di Camaiore).

“Una misura devastante, liberticida e anticostituzionale. Non ha senso mantenere questa restrizione, invocata in momenti di guerra e autorizzata con un Dpcm. Non è possibile in uno stato di diritto limitare le libertà costituzionali, costringendo i cittadini a non circolare liberamente -dichiara Fabrizio Rossi, coordinatore regionale di Fratelli d’Italia- Scendiamo in piazza in tutta la Toscana per testimoniare il nostro rifiuto a queste norme assurde, contrarie al buonsenso. Il virus non circola con più facilità dopo le 22, semmai il contrario. Dopo le 22 ci sono, infatti, meno persone per le strade. La limitazione, invece, penalizza notevolmente le timide aperture di ristoranti e bar”.

(La foto è d’archivio)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.