Quantcast

Lucca Civica, mozione per l’installazione di una panchina gialla per i diritti dell’uomo

Sabato ne sarà collocata una arcobaleno in corso Garibaldi

Domani sera (11 maggio) sarà all’ordine del giorno del consiglio comunale di Lucca una mozione per la collocazione di una panchina gialla, promossa da Lucca Civica.

“La nostra associazione – si legge in una nota – per mezzo del capogruppo Claudio Cantini e di Teresa Leone primo e seconda firmatari, si conferma ancora una volta molto attenta alla messa in opera di simboli per la tutela dei diritti. Infatti, dopo la mozione già approvata tempo fa per la panchina arcobaleno, partita anche quella su iniziativa del capogruppo di Lucca Civica e che sarà collocata in corso Garibaldi sabato prossimo, questa nuova mozione prevede la realizzazione e l’apposizione nel territorio comunale di una panchina gialla, simbolo della tutela dei diritti dell’uomo, come sanciti dalla dichiarazione universale, ricorrendo nel 2021 anche il 60esimo anniversario dalla nascita di Amnesty International“.

“I simboli sono importanti – ha dichiarato Claudio Cantini – perché fanno riflettere le persone, ricordando loro che nel mondo ogni giorno ci sono esseri umani che vedono violati i loro diritti fondamentali. Basti pensare a quanto succede attualmente per Patrick Zaki o riguardo l’accertamento della verità per la morte di Giulio Regeni, per la quale si è speso anche il presidente Mattarella e con il processo artatamente fatto rinviare dagli avvocati degli imputati. Per rendere certi questi diritti inviolabili è opportuno non dimenticarsi delle varie situazioni, ma anzi combattere sempre al fine di rendere il mondo un posto migliore dove vivere e dove far vivere i nostri figli”.

“Come Lucca Civica siamo sempre stati molto attenti a portare avanti le lotte su questi temi e presto dovrebbe andare in consiglio anche un’altra mozione di Lucca Civica relativa a diritti calpestati – ha concluso Cantini – quella sull’abbattimento della tampon tax, tassa iniqua che colpisce le donne in un bisogno primario, che potrebbero avere così un piccolo aiuto, ma significativo sotto molti aspetti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.