Quantcast

Pd: “Consegna case Erp, un altro passo importante per il recupero del quartiere Giardino” foto

Il partito: "Ora avanti con il centro sociosanitario. Il quartiere può finalmente contare su spazi di aggregazione vissuti e curati e su un'edilizia di qualità"

“Con la consegna delle chiavi di sei appartamenti di edilizia residenziale pubblica ad altrettanti nuclei familiari, si compie un altro passo importante nel percorso di recupero del quartiere Giardino a Pontetetto”.

Così il gruppo Pd comunale di Lucca, che prosegue: “Un’operazione certamente non semplice, complice anche la difficile eredità del Contratto di Quartiere, ma che testimonia della determinazione e della costanza con cui l’amministrazione Tambellini si è impegnata in questi anni, con la preziosa collaborazione di Erp, per la riqualificazione di un’area che oggi può a buon diritto rappresentare un modello di rigenerazione urbana”.

“La volontà di rispondere al bisogno abitativo dei cittadini e quella di restituire alla frazione maggior vivibilità, servizi e accessibilità hanno prodotto risultati significativi – si legge nella nota –  è sufficiente un rapido sopralluogo per apprezzare il decoro e la vitalità di un quartiere che può finalmente contare su spazi di aggregazione vissuti e curati e su un’edilizia di qualità”.  

“Altra scelta fondamentale è stata quella di dotare il quartiere di un centro socio sanitario, attualmente in fase di costruzione – prosegue il Pd – Un’opera fortemente voluta dall’amministrazione comunale assieme all’Azienda sanitaria e che risponde alla necessità di avvicinare i servizi al cittadino e renderli più accessibili. Il nuovo presidio ospiterà un centro prelievi, un centro diurno dedicato alle persone con disabilità, ambulatori medici, cup e sportelli amministrativi”. 

“In questo anno tragicamente segnato dall’emergenza sanitaria si è manifestata in tutta evidenza l’importanza di poter contare su di un sistema sanitario che non sia centrato esclusivamente sulla fase ospedaliera ma che valorizzi la sanità territoriale di prossimità come elemento essenziale del continuum assistenziale, su cui è necessario investire in termini di strutture, servizi e risorse umane. Il nuovo centro socio sanitario – conclude il Pd di Lucca – si inserisce in modo coerente in questa prospettiva”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.