Quantcast

Fantozzi e Tamagnini: “Lucca senza grande hub vaccinale, gravi disagi per la Valle”

I consiglieri Fdi: "In molti, anche anziani, costretti ad andare a vaccinarsi a Pisa ed a Massa"

La provincia di Lucca è l’unica senza un grande hub vaccinale, questo crea gravi disagi anche alla Garfagnana ed alla Valle del Serchio“. Tuonano così il consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Vittorio Fantozzi, ed il consigliere di maggioranza di Castiglione Garfagnana, Roberto Tamagnini.

Riceviamo varie segnalazioni di persone che sono state costrette a vaccinarsi a Pisa ed a Massa – proseguono -, anche persone anziane e quelle con criticità particolari. A Lucca è operativa la sola struttura di Campo di Marte che, addirittura, verrà ampliata perché attualmente non risponde alle richieste della popolazione”.

“Affinché le vaccinazioni siano capillari c’è necessità di strutture capienti ed efficienti – sottolineano Fantozzi e Tamagnini -. A giugno arriveranno, come ha annunciato il commissario Figliuolo, milioni di dosi e quindi si potrebbe passare ad una vera e propria campagna di massa ma senza strutture adeguate è difficile accelerare nelle vaccinazioni. Un altro danno per le aree periferiche e montane dove la sanità già subisce politiche regionali fatte di tagli di personale e servizi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.