Quantcast

Cinema e spettacolo in crisi, Montemagni: “Approvata la nostra proposta per supportare il settore”

La capogruppo della Lega: "Auspichiamo che si faccia ogni sforzo, anche economico, in tale direzione"

Quello del cinema e dello spettacolo in generale è stato sicuramente uno dei settori maggiormente penalizzati dalla pandemia. Quasi due anni di forzata chiusura hanno, purtroppo, accelerato un processo di crisi dell’intera filiera cinematografica e correlativamente degli eventi dal vivo”.

Così Elisa Montemagni, capogruppo in consiglio regionale della Lega, che prosegue: “Considerati pure i dati disastrosi legati alla riduzione degli incassi, pari quasi al 70%, abbiamo redatto una nostra specifica proposta di risoluzione in cui chiediamo alla giunta regionale di prevedere nel piano regionale di sviluppo un mirato progetto, teso a sostenere, sul modello di altre Regioni, sul piano culturale (di cui il cinema è parte integrante) e ricreativo, i servizi offerti dai cinema, supportando, altresì, il comparto dell’audiovisivo e degli spettacoli live”.

“Auspichiamo – conclude la rappresentante della Lega –  che si faccia ogni sforzo, anche economico, in tale direzione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.