Quantcast

Previsioni meteo sbagliate, Fantozzi (FdI): “Settore turistico penalizzato. La Regione investa nella comunicazione ufficiale” previsioni

Il consigliere: "Serve professionalità e affidabilità nell'elaborarle e farle conoscere"

Le ultime previsioni meteo non si sono rilevate corrette e alle proteste degli operatori balneari in Versilia si unisce quella di Fratelli d’Italia: “Non bastava la pandemia, a penalizzare i fatturati delle vari attività commerciali, bar, ristoranti, hotel e stabilimenti balneari, ci hanno pensato anche le previsioni meteo sbagliate, che hanno scoraggiato potenziali turisti dal mettersi in viaggio per raggiungere le località di mare. Basta con le previsioni meteo fatte con approssimazione, in ballo c’è il presente ed il futuro di tante attività economiche che contano soprattutto sui fine settimana per dare ossigeno alle proprie casse vuote. La Regione Toscana dovrebbe investire maggiormente nella comunicazione ufficiale per le previsioni meteo, il fai da te è troppo rischioso. La Regione investa di più sul Lamma sponsorizzandolo appieno su Toscana Promozione. Gli strumenti a disposizione ci sono, bisogna farli funzionare al meglio”. Così esorta il consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Vittorio Fantozzi, vicepresidente della commissione sviluppo economico.

“I turisti non rimangono per lunghi periodi, spesso solo il fine settimana – conclude – Quindi è fondamentale che le previsioni meteo siano precise. Invece non è la prima volta che la polemica contro la scienza inesatta delle previsioni meteo si solleva dalle città turistiche. Le previsioni meteo non sono una scienza esatta, proprio per questo serve professionalità e affidabilità nell’elaborarle e comunicarle. L’economia della Versilia passa anche dalle spiagge”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.