Quantcast

Colucci: “Acquedotto del Nottolini, il restauro vada avanti fino alle Parole d’Oro”

La proposta: "Si affidi la cura della zona delle arcate ai residenti limitrofi"

“Alcuni consiglieri comunali di Lucca e Capannori hanno lanciato la proposta di candidare l’Acquedotto del Nottolini come Luogo del Cuore 2022. Siamo sono molto d’accordo con questa iniziativa e ci auguriamo che i sindaci di Lucca e Capannori la accolgano in tempi rapidi”. Lo dice Fracesco Colucci dei Riformisti per Italia Viva.

“A questa iniziativa positiva uniamo un’altra proposta che riguarda più da vicino la nostra popolazione. Il Comune di Lucca ha finalmente iniziato il restauro dell’opera partendo dal Tempietto e dai primi archi dell’acquedotto. Contiamo che i lavori continuino celermente per lo meno per il tratto fino all’autostrada e col tempo, su tutto il resto, fino alle Parole d’or0. Un percorso che almeno nel primo tratto deve prevedere anche l’illuminazione come esisteva tanti anni fa. Oltre al problema principale del restauro esiste anche quello della salvaguardia, della pulizia, dell’uso civile del percorso dell’acquedotto”.

“Una funzione importante che difficilmente potrà essere svolta con assiduità dal Comune: lo sfalcio delle erbe avviene 3/4 volte l’anno e la pulizia dai rifiuti, lasciati dagli incivili, raramente. Proponiamo come Riformisti che tratti delle arcate del monumento siano assegnate alla cura di persone residenti vicine al monumento, ma anche altrove, che si impegnano a garantire, come contributo volontario, la pulizia del tratto assegnato, dalle erbe e dai rifiuti, a segnalare tempestivamente ogni fattore di rischio e di disagio lungo il tratto loro assegnato. Una forma di tutela del monumento fatto da cittadini volenterosi e appassionati, perché il Nottolini divenga sempre un luogo del Cuore”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.