Quantcast

Manca personale al commissariato di Viareggio, Montemagni (Lega): “Ci attiveremo col ministero dell’Interno”

La consigliera: "Urge che vengano aggregati un numero significativo di agenti, anche per sostituire chi andrà in ferie"

Carenza di personale al commissariato di Viareggio. Esprime preoccupazione la capogruppo in consiglio regionale della Lega, Elisa Montemagni, annunciando che solleciterà i Ministero dell’Interno sulla questione: “Condividiamo totalmente – afferma – le naturali preoccupazioni espresse da alcuni sindacati di polizia che evidenziano palesi carenze di personale al Commissariato di Viareggio, rese ancora più significative in vista della stagione estiva che vedrà sensibilmente accresciuto il numero di persone presenti in zona”.

“Occorre, dunque – prosegue la consigliera – presidiare in modo adeguato il territorio e le attuali forze a disposizione paiono insufficienti per un monitoraggio attento e capillare dell’intera area. Urge quindi che vengano aggregati un numero significativo di agenti, alfine anche di sostituire chi andrà in ferie. La sicurezza deve essere, infatti, sempre assicurata e ciò risulta possibile solamente se si mettono in campo un numero equo di operatori di polizia”.

“Pertanto – conclude Elisa Montemagni – ci muoveremo direttamente col ministero dell’Interno, sensibilizzando il viminale sulla chiara criticità esposta giustamente da Sap e Pnfd”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.