Quantcast

Barsella e Ceccarelli incontrano il candidato sindaco Raspini: “Attenzione a tutte le frazioni del territorio”

Gli esponenti centristi: "Necessario fare rete con i comuni della Piana"

Nei giorni scorsi i consiglieri comunali delle liste civiche di orientamento popolare di Lucca e Capannori Marco Barsella e Gaetano Ceccarelli, insieme a esponenti e simpatizzanti, hanno incontrato il candidato a sindaco Francesco Raspini per confrontarsi sui temi che stanno maggiormente a cuore ai cittadini del Comune di Lucca, nella prospettiva delle elezioni amministrative comunali del prossimo anno.

“Si è subito instaurato un dialogo aperto – affermano -, dove gli esponenti civici hanno evidenziato le criticità attualmente oggetto di dibattito a cominciare dal recupero dell’area strategica e centrale della città dove insistono gli immobili ex Manifattura ed ex Caserma Lorenzini, che va riorganizzata e ristrutturata in tempi ragionevolmente brevi in un proficuo e continuo dialogo con la cittadinanza e nella massima trasparenza. È poi emersa dal dibattito, la necessità di una più puntuale attenzione nei confronti di tutte le frazioni del Comune, anche relativamente a lavori di ordinaria manutenzione che spesso, pur essendo di ridotta entità, rivestono notevole importanza per gli abitanti”. Altro tema sensibile per gli esponenti centristi, è quello del sostegno “alla famiglia quale nucleo fondamentale della società e perciò vero investimento sul futuro. A tal fine, sono state presentate mozioni simili nei consigli comunali di Lucca e Capannori per impegnare le rispettive Amministrazioni Comunali, a potenziare il sostegno alle famiglie con una serie di misure che vanno da agevolazioni tributarie, all’incremento della rete degli asili nido, agli opportuni interventi per potenziare l’offerta degli alloggi di edilizia residenziale per le giovani coppie”.

“Infine – si legge nella nota – è stata messa in evidenza l’opportunità di fare maggiormente rete tra i Comuni di Lucca e della Piana a livello di pianificazione urbanistica, infrastrutturale, sociale e sanitaria, poiché queste tematiche di primaria importanza si possono affrontare efficacemente solo in un’ottica allargata, rispetto ai confini comunali. Il candidato sindaco ha apprezzato le proposte emerse dall’incontro, auspicando che vi siano a breve altre occasioni di confronto!.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.