Quantcast

Mille Miglia, Martinelli (Fdi): “Lucca avrebbe dovuto valorizzare il passaggio delle auto”

Il capogruppo di Fratelli d'Italia: "In pochi sapevano che le macchine d'epoca sarebbero transitate anche dalla campagna lucchese"

“L’amministrazione comunale ha perso una grande occasione”. Così il capogruppo di Fratelli d’Italia in consiglio comunale Marco Martinelli commenta la 39esima edizione della Mille Miglia che dal 16 al 19 giugno sta percorrendo una larga fetta d’Italia e che oggi (17 giugno) transitava proprio nelle frazioni lucchesi.

“Andava creato un evento per pubblicizzare ed esaltare il transito delle vetture storiche dallo splendido paesaggio delle frazioni di Lucca. In pochi – aggiunge Martinelli – sapevano che le macchine sarebbero transitate anche dalla campagna lucchese attraversando ad esempio le frazioni di Balbano, Castiglioncello e Nozzano. Gli equipaggi alla guida delle auto storiche in una delle manifestazioni più apprezzate dagli appassionati, sono transitate sul nostro territorio nell’indifferenza di una giunta comunale che non ha saputo cogliere l’importante aspetto mediatico internazionale che ha questo evento”.

“Lucca avrebbe dovuto valorizzare il passaggio delle auto storiche organizzando anche delle iniziative correlate che avrebbero potuto richiamare l’attenzione e dare lustro allo splendido paesaggio che compone il territorio della nostra città. Serve un cambiamento – conclude Martinelli – perché la città di Lucca merita sicuramente una guida capace nel valorizzare e promuovere il patrimonio naturale che questo territorio può offrire ai turisti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.