Quantcast

Voragine in via del Fosso, Fdi: “Il Pd si assuma le proprie responsabilità sul condotto pubblico”

Il consigliere comunale Martinelli e il consigliere regionale Fantozzi chiedono un incontro urgente con Tambellini e Giani

Sul cedimento dell’asfalto in via del Fosso intervengono Marco Martinelli, capogruppo in consiglio comunale a Lucca per Fratelli d’Italia, e Vittorio Fantozzi, consigliere regionale. “Basta scaricabarile. La questione va risolta. Chiederemo conto a Tambellini e Giani”.

I lavori sulla voragine
Via dei Fossi lavori crollo

“Pretendiamo chiarezza e tempestività di intervento – chiedono Fantozzi e Martinelli – e non è escluso il rischio che altre voragini possano aprirsi e creare ulteriori pericoli per l’incolumità dei cittadini. Abbiamo appreso – proseguono gli esponenti del partito di Giorgia Meloni – che le verifiche tecniche effettuate hanno confermato che il cedimento è stato dovuto alla corrosione prodotta dai livelli dell’acqua alla massima portata nel condotto pubblico, per le note esigenze delle centraline a monte”.

“Come mai la Regione – incalzano Martinelli e Fantozzi – non è intervenuta? Secondo quanto dichiarato dal sindaco di Lucca, a seguito della riunione svolta lo scorso novembre tra gli enti, in base alle nuove competenze la giunta regionale avrebbe dovuto velocemente perfezionare la presa in carico del condotto pubblico, della sua manutenzione e soprattutto regolazione. Chiederemo un incontro urgente a Giani e Tambellini, ognuno deve assumersi le proprie responsabilità”.

“Anche questa situazione – concludono Fantozzi e Martinelli – conferma il fallimento dell’attività amministrativa di tutti gli enti a guida Pd: Comune, Provincia e Regione stanno trasformando Lucca in un vero e proprio colabrodo. È necessario un cambiamento”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.