Quantcast

Il Comune partecipa ai bandi per le opere pubbliche: le previsioni di spesa inserite nel bilancio triennale

Fra i lavori in previsioni quelli alla palestra Bacchettoni, al mercato del Carmine e a villa Bottini

L’amministrazione comunale inserire nel bilancio triennale di previsione 2021-2023 per le opere pubbliche le previsioni di spesa legate alla partecipazione a bandi regionali e statali, cui l’amministrazione ha partecipato per ottenere le risorse da destinare ad alcuni progetti per la città.

È l’argomento del giorno della commissione bilancio che si è riunita oggi (21 giugno). Ad illustrare la variazione è l’assessore con delega al bilancio, controllo di gestione, tributi e società partecipate, Giovanni Lemucchi: “La variazione al bilancio di previsione triennale, è stata presa con i poteri di giunta il 18 maggio, aggiornando il programma delle opere pubbliche in merito ai nuovi interventi che il Comune di Lucca ha fatto, con la partecipazione al bando per l’assegnazione di fondi statali e regionali per gli investimenti sul patrimonio comunale. Le opere relative alla delibera di giunta già approvata in consiglio comunale sono quelle relative alla palestra Bacchettoni, al mercato del Carmine, a villa Bottini, ai magazzini comunali, al laboratorio teatrale di san Filippo, al restauro della rocca di Nozzano, una serie di interventi sugli asili nido, la palestra san Lorenzo a Vaccoli, la pista di pattinaggio sul Brennero, tutta la riqualificazione degli impianti sportivi al parco fluviale dell’acquedotto e gli interventi sull’illuminazione delle torri faro allo stadio comunale”.

“La variazione di bilancio viene richiesta per partecipare ai bandi regionali e statali per cui abbiamo presentato domanda, in pratica dobbiamo adeguare le previsioni sulla base della partecipazione a questi bandi – conclude l’assessore Lemucchi -. Non si tratta di fondi propri del Comune di Lucca, sono soldi finanziati da Regione e dallo Stato e non influenzano altri capitoli di spesa”.

La proposta di variazione è stata approvata con 4 voti favorevoli e 2 astenuti (Martinelli e Torrini).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.