Quantcast

Toccherà anche Lucca il tour di presentazione di ‘Controcorrente’ di Matteo Renzi

La 'promessa' dell'ex premier alla delegazione di Italia Viva Lucca e i suoi Territori presente a Villa Bertelli

Farà tappa anche a Lucca il tour di presentazione di Controcorrente, l’ultimo libro di Matteo Renzi. Questo l’impegno che ieri lo stesso Renzi ha preso con la delegazione di Italia Viva Lucca e i suoi Territori recatasi ad ascoltarlo a Villa Bertelli a Forte dei Marmi, da dove la maratona di incontri che lo porterà in giro per l’Italia, ha preso le mosse.

Tanti i temi affrontati per l’occasione: dalla crisi che attraversa la magistratura, alla richiesta di una commissione di inchiesta parlamentare sulla gestione della pandemia, dal caso Mancini della trasmissione Report alla chiusura della Gkn.

Ma il momento più intenso dell’incontro è stato quando Renzi ha ripercorso i giorni difficili del gennaio scorso in cui ha deciso, insieme alle ministre Bonetti e Bellanova e a tutti i parlamentari di Italia Viva, di revocare la fiducia al governo, per scommettere sull’arrivo di Draghi.

“Giorni in cui – dicono da Italia Viva – sembrava che, ad eccezione di uno sparuto gruppo di indomiti sostenitori cui Controcorrente è dedicato, tutta Italia lo ritenesse un irresponsabile che osava “aprire una crisi di governo in piena pandemia”. Giorni in cui anche amici e compagni di viaggio di una vita gli hanno voltato le spalle, come Graziano Delrio, tra i più attivi nel provare a convincere i parlamentari di Italia Viva ad abbandonare Renzi. Ma tutto ciò ormai è solo un ricordo, anche se doloroso. Renzi ora si gode il risultato del suo coraggioso andare controcorrente; è apparso rilassato, sereno, orgoglioso di quanto fatto per il bene del nostro Paese in quel in frangente decisivo per l’Italia, carico per le tante nuove battaglie che lo aspettano”.

Hanno concluso l’incontro i consueti selfie e gli autografi sulle copie del libro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.