Quantcast

Mcl Lucca incontra il vescovo Giulietti

Un confronto in vista delle giornate di Taranto su giovani e comunicazione

Lunedì sera (6 settembre) nella sede del Movimento Cristiano Lavoratori di Lucca si è tenuto un consiglio provinciale allargato a sostenitori e alla presenza di monsignor Paolo Giulietti: la serata ha avuto una notevole partecipazione di pubblico.

“Sono stati dibattuti diversi temi – spiega il presidente Mcl Moreno Bruni -, dalla settimana sociale di Taranto dove il vescovo Giulietti sarà presente, per analizzare e trovare nuove soluzioni a sfide fondamentali per l’uomo e per tutta la comunità Cristiana, interessante l’approfondimento e la visione di un lavoro compatibile con l’ambiente, dove l’uomo ne è partecipe e responsabile e non invece costretto dalle regole imposte di rispetto e tutela ambientale, emblematico il luogo di Taranto per discutere e analizzare l’impatto lavoro ambiente. Inoltre vi è stato un avvincente dialogo sulla corretta comunicazione ai tempi di oggi, analizzando le molte criticità e anche le opportunità positive, non è mancata una lunga riflessione sul tema della povertà, che sempre più attanaglia la nostra società, e che sarà una delle grandi sfide dell’oggi e del domani”.

Monsignor Giulietti si è soffermato sul tema del mondo dei giovani a lui molto caro, invitando al dialogo alcuni giovani presenti in sala.

Inoltre diversi sono stati gli interventi dai presenti dove il Vescovo non si è sottratto al confronto e al dialogo.

A conclusione Moreno Bruni si dichiara “estremamente soddisfatto per la serata che si è svolta in un clima di grande cordialità e di apertura sulle tematiche affrontate, e con la valutazione che questo metodo di sincerità, di disponibilità e di dialogo è sicuramente la voce giusta nel mondo della comunità cattolica e cristiana”.

Il Movimento Cristiano Lavoratori nazionale parteciperà alle giornate di Taranto anche con la presenza di Piergiorgio Sciacqua esponente nazionale e locale del Movimento Cristiano Lavoratori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.