Quantcast

Disoccupati per il decoro della città, il Pd: “SiAmo Lucca propone qualcosa che c’è da tre anni”

Il gruppo consiliare: "Un consigliere di opposizione che ambisce a ricandidarsi non dovrebbe fare proposte campate in aria e ormai sorpassate"

“Quella del capogruppo Remo Santini e degli altri consiglieri della lista di SiAmo Lucca  sarebbe stata anche un’idea buona e una soluzione condivisibile; peccato però che quanto richiesto dai tre sia una cosa che il Comune di Lucca ha già attivato da ben tre anni con il progetto Ventaglio”.  Il  gruppo consiliare del Pd in consiglio comunale esordisce così nei confronti della proposta di SìAmo Lucca di impiegare persone disoccupate per lavori utili sul territorio.

“Questo – aggiungono i consiglieri – nonostante gli innumerevoli accessi agli atti fatti da questo gruppo per svariate motivazioni, è la dimostrazione lampante di quanto si vive in un proprio mondo, in una bolla privata al di fuori del contesto cittadino. Un consigliere di opposizione che ha l’ambizione – o almeno così pare da quello che si legge – di ricandidarsi a governare la città, dovrebbe conoscere molto bene le attività che l’amministrazione sta portando avanti e non dovrebbe dunque fare proposte campate in aria e ormai sorpassate.  E allora, cari consiglieri di SiAmo Lucca, portate avanti come è giusto la vostra opera di opposizione e continuate il vostro percorso di rappresentanza di quella città che vi ha votato e vi ha dato fiducia, però fatelo nella maniera corretta, prendendo atto e casomai contestando i progetti che questa amministrazione porta avanti. E, soprattutto, evitate di proporci pseudo progetti, facendoli passare come innovativi e illuminanti e che invece hanno avuto già un percorso di tre anni con risultati che sono sotto gli occhi di tutti. In particolare, consigliere Santini, se vuole guardi pure la luna, ma non si nasconda dietro al dito: se questo è l’inizio, assomiglia molto di più alla fine”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.