Quantcast

Anche Rifondazione in piazza alla manifestazione di Priorità alla Scuola e Cobas

La protesta contro la politica del governo: "No alle classi pollaio"

Anche Rifondazione Comunista di Lucca aderisce all’appello di Priorità alla scuola per la mobilitazione nazionale in programma (20 settembre) davanti agli uffici scolastici regionali e nelle piazze italiane. A Lucca la protesta si tiene in piazza Guidiccioni alle 17.

“Priorità alla scuola insieme ai Cobas – dice Rifondazione – propone contenuti che il nostro partito sostiene dall’inizio della pandemia. Infatti da subito abbiamo denunciato l’irresponsabile condotta del governo nelle misure adottate per la scuola. Non si è risolto il problema delle classi “pollaio”, si è continuato nella politica di sfruttamento dei lavoratori e delle lavoratrici precarie, non si è garantito la sicurezza dei trasporti e si è obbligato a fare i tamponi senza renderli gratuiti. Per questo saremo in piazza ed invitiamo a partecipare alla protesta gli studenti, gli insegnanti e i cittadini“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.