Quantcast

San Pietro a Vico, Fratelli d’Italia raccoglie le proteste: “Rifiuti ed alta velocità, i cittadini si sentono abbandonati” foto

Fantozzi, Martinelli e Testaferrata chiedono telecamere contro i furbetti e più controlli della polizia municipale

“Gli abitanti di San Pietro a Vico sono furiosi, in particolare per quanto riguarda via della Stazione, via della Ferrovia, via della Chiesa. Denunciano l’abbandono, ovunque, di rifiuti, il che rappresenta un problema igienico-sanitario e fonte di possibili malattie. Degrado assoluto alla stazione, nelle vicinanze vengono bruciati anche rifiuti e basterebbe una telecamera per inchiodare questi criminali. Le auto sfrecciano a velocità incontrollata e del parco giochi, che era stato promesso, ancora non c’è traccia. Si sentono giustamente abbandonati, hanno inviato email di reclamo al Comune di Lucca ma sono rimasti inascoltati”. Lo denunciano il consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Vittorio Fantozzi, il capogruppo in consiglio comunale a Lucca, Marco Martinelli, che, insieme alla consigliera Simona Testaferrata, hanno raccolto le segnalazioni dei cittadini.

“Due pesi e due misure, non possono esistere cittadini di serie A e di serie B – sottolineano Fantozzi e Martinelli – Visto che pagano le tasse come gli altri lucchesi. Chiediamo l’installazione di telecamere fisse per scoraggiare i furbetti dei rifiuti e maggior controllo della polizia municipale. La responsabilità non è degli operatori ecologici, dei lavoratori di Sistema Ambiente ma della politica ambientale del Comune alquanto deficitaria, tanto in periferia che nel centro storico di Lucca. Oltre alla mancanza di una politica sulla sicurezza, altro tallone d’Achille dell’amministrazione di sinistra”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.