Quantcast

Voglia di terzo polo da Forza Italia a Italia Viva, Riformisti: “Amministrative dimostrano che si può”

La nota: "Impegnati a realizzare il sogno di una candidatura indipendente dalla destra e dalla sinistra nelle elezioni del 2022"

Politica a Lucca, cresce l’ipotesi terzo polo. Un’alleanza che da Forza Italia arrivi ad Italia Viva, passando per azione e movimenti e associazioni liberali e riformiste.

Parte da qui la riflessione dei Riformisti per Lucca Viva, a una settimana dall’esito del primo turno delle amministrative.

“In provincia di Lucca – si legge in una nota – i riformisti si complimentano con Sara D’Ambrosio e Lorenzo Alessandrini eletti sindaci di Altopascio e Seravezza. I riformisti hanno sostenuto pubblicamente ambedue queste candidature, partecipate da Azione e Italia Viva e festeggiano con gioia il loro successo. Ad Altopascio una grande vittoria per l’indipendente Sara D’Ambrosio, che raccoglie il giusto premio di cinque anni di buon governo e di tanto impegno A Seravezza il primo esperimento di “terzo polo” in Lucchesia, con Alessandrini, sostenuto da Italia Viva, Azione e Forza Italia, che sbaraglia gli avversari, fra cui il candidato del Pd, vicesindaco uscente, e la candidata del centro destra”

I riformisti sono impegnati a far crescere un terzo polo in Italia e, a Lucca, a realizzare il sogno di una candidatura indipendente, dalla destra e dalla sinistra, nelle elezioni del 2022 – si legge nella nota –  La contrapposizione settaria fra destra e sinistra finisce per paralizzare la vita dei Comuni e rende difficile anche l’azione del governo. Se Matteo Renzi, con una azione coraggiosa e solitaria, non avesse reso possibile portare Matteo Draghi al governo, stemperando le contrapposizioni ideologiche fra destra e sinistra, l’Italia avrebbe perso i fondi europei e l’occasione di rinascita, che stiamo vivendo. Come ha detto Matteo Renzi: “Adesso dobbiamo costruire un’area vasta di riformisti e liberali, tutti insieme. L’area riformista (dai moderati che non vogliono Salvini e Meloni, fino ai democratici che non vogliono morire grillini) è fortissima””.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.