Quantcast

Esami medici in Versilia, la denuncia di Montemagni (Lega): “Lungaggini infinite”

La consigliera regionale: "Un problema antico che evidenzia scarsa programmazione da parte della Regione”

“Se i problemi restano colpevolmente irrisolti  è chiaro che, col passare del tempo, non possono che diventare sempre più complessi. E’ il caso delle liste d’attesa per esami medici in Versilia che mettono a dura prova la pazienza dei cittadini”. Così si esprime Elisa Montemagni, capogruppo in consiglio regionale della Lega sul problema delle tempistiche necessarie a effettuare le visite mediche nell’ospedale della Versilia.

“Quanto segnalato dal Fials – precisa l’esponente leghista – è, dunque, ahimè, qualcosa di risaputo e se non si pone rimedio alle criticità, le lungaggini aumenteranno di conseguenza. Se la radiologia è in sofferenza anche altri reparti registrano carenze di personale, senza dimenticare che, spesso, chi va in pensione non viene immediatamente rimpiazzato. Insomma, col Covid che, fortunatamente, sta allentando la presa, vogliamo finalmente attenzionare coscienziosamente i mille problemi della sanità territoriale?”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.