Quantcast

Montemagni (Lega): “Cronica mancanza di personale al carcere di Lucca”

Interrogazione al ministro dell'interno dall'onorevole Manfredi Potenti. Presto un sopralluogo alla struttura

“È abbastanza chiaro che se i problemi non si risolvono col passare del tempo non possono che acuirsi. Ci riferiamo alla drammatica situazione in cui versa il carcere di Lucca, dove a detta del sindacato Osapp, mancherebbero addirittura una trentina di agenti per consentire di svolgere in sicurezza i vari compiti assegnati”. Lo afferma Elisa Montemagni, capogruppo in consiglio regionale della Lega.

“Un dato significativo e grave – precisa l’esponente leghista – che evidenzia le quotidiane difficoltà a cui vanno incontro i poliziotti penitenziari in servizio nella struttura detentiva lucchese. Sono anni, anche a seguito di personali sopralluoghi che segnaliamo diverse criticità, pure strutturali e sarebbe, dunque, il caso che gli organi competenti si attivassero per risolvere le tante problematiche. Senza dimenticare, poi – conclude la rappresentante della Lega – le periodiche aggressioni, fisiche e verbali, a cui sono sottoposti gli agenti”.

Su tale delicata questione è anche intervenuto l’onorevole Manfredi Potenti, membro della commissione giustizia che ha annunciato una specifica interrogazione al ministro ed un prossimo sopralluogo alla stessa struttura carceraria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.