Quantcast

Bolkestein, Montemagni (Lega): “La proroga di 15 anni non deve essere stravolta”

La capogruppo in consiglio regionale: "Da parte nostra continueremo a portare l'attenzione su questa importante tematica"

“La seduta interlocutoria al Consiglio di Stato sulla delicata questione Bolkestein che coinvolge il settore dei balneari non deve fare abbassare la guardia sulla problematica, ma, anzi, è doveroso che le Istituzioni si adoperino affinchè la decisione dell’allora Ministro Centinaio, il quale aveva concesso una proroga di quindici anni riguardo alle cosiddette aste, non venga poi stravolta”.

Così Elisa Montemagni, capogruppo in consiglio regionale della Lega, cooncordando con gli addetti ai lavori che “la questione debba essere affrontata con il massimo impegno sia a livello governativo che parlamentare”.

“E’ infatti in ballo – conclude l’esponente leghista – il futuro di migliaia di persone, che garantiscono un servizio importante per il turismo della nostra Regione e quindi la problematica non va minimamente sottovalutata. Da parte nostra, come ampiamente dimostrato nel 2018 dal nostro rappresentante al governo, continueremo ad attenzionare l’importante tematica, pronti a dare, fin da subito, il nostro contributo per far sì che il settore non debba andare incontro a sgradite sorprese, come quella ricevuta nel Natale scorso da parte della Ue.”

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.